Dieta a intermittenza? Efficacissima!

20/03/2018Dieta a intermittenza? Efficacissima!

Per la nostra salute è meglio ridurre le calorie 2 giorni alla settimana, che stare sempre a dieta. Il corpo accelera il metabolismo ed elimina i pericolosi grassi in eccesso molto meglio di quanto avvenga quando si segue una lunga dieta.

Nei due giorni la dieta è molto ristretta 

La riduzione delle calorie però dev’essere notevole. Bisogna infatti scendere fino alle 600 calorie, mangiando praticamente solo zuppe.

La ricerca 

I ricercatori dell’Università di Surrey hanno messo sotto osservazione 15 persone in sovrappeso a cui hanno fatto seguire questo tipo di regime alimentare. Successivamente hanno confrontato i loro dati con un gruppo di 12 persone in sovrappeso che invece avevano seguito una dieta “classica”.

I risultati 

I risultati, che sono stati pubblicati sulla rivista scientifica British Journal of Nutrition, sembrano non lasciare spazio a dubbi. Il primo gruppo è dimagrito più velocemente del secondo. Ma quello che ha maggiormente colpito i ricercatori è che gli esami del sangue hanno testimoniato come chi ha seguito la dieta 5:2 abbia migliorato praticamente tutti i valori.

Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a test all’inizio e alla fine del percorso. Il primo gruppo ha visto scendere la pressione sanguigna del 9%, contro il 2% di quelli del secondo. È migliorata anche la produzione di insulina, riuscendo a controllare meglio i livelli di zucchero nel sangue.

Le cause 

I ricercatori sostengono che questo avvenga perché il corpo è forzato a cambiare continuamente il modo di usare e bruciare grassi e zuccheri. Questo significa che i muscoli imparano a consumare zuccheri e grassi molto più velocemente.

Da: QUI