Dieta del frutto miracoloso: l'ananas!

15/11/2017Dieta del frutto miracoloso: l'ananas!

La dieta dell’ananas è una delle più gettonate nell’ultimo periodo in quanto promette di perdere velocemente qualche chilo in eccesso. In particolare sarebbe possibile dimagrire 4 chili pochi giorni. Ed in effetti questo frutto ha delle proprietà che lo rendono indicato per una dieta dimagrante. In ogni caso prima di intraprendere qualsiasi percorso dietetico vi consigliamo sempre di rivolgervi al vostro medico curante o a uno specialista, ad esempio un dietologo. Detto ciò, tra le proprietà molto interessanti di questo frutto esotico c’è quella di prevenire la cellulite. In particolare contiene la Bromelina, una sostanza che ha un potere antinfiammatorio che favorisce il drenaggio dei liquidi in caso di cellulite ed avrebbe anche degli effetti anti-tumorali. Oltre a ciò si tratta di un frutto poco calorico in grado di contrastare anche la ritenzione idrica. Grazie all’apporto di magnesio, che rinforza le ossa e il potassio utile a favorire il recupero muscolare dopo gli allenamenti degli sportivi, si tratta di un alimento utile non soltanto per dimagrire. Contiene inoltre anche un buon quantitativo di vitamina C.

Si chiama dieta lampo proprio perché bastano pochi giorni per ottenere dei risultati. In particolare l’ananas durante questi giorni di dieta sarà l’alimento principe che accompagnerà i vostri pasti. Vi diamo il menù di una giornata tipo a base di questa dieta lampo all’ananasColazione: iniziate con un bicchiere di succo d’ananas senza zucchero accompagnato da un frutto e una tazza di the. A metà giornata fate uno spuntino con un bicchiere di succo d’ananas senza zucchero. A pranzo prendete due fette di ananas fresco, una fetta di pane, 50 grammi di ricotta di mucca.
Nel pomeriggio fate 
merenda con un bicchiere di succo d’ananas senza zucchero più una mela.

Dieta dell’ananas, cellulite ko. DIETA ANANAS, DIMAGRISCI 4 KG IN 3 GIORNI – la bromelina

La dieta dell’ananas è ricca di proprietà, fa bene alla salute. I punti di forza dell’ananas? La Bromelina, un principio attivo dell’ananas, farmaco antinfiammatorio molto usato. Il succo di ananas può essere usato come mezzo di contrasto per alcuni esami che prevedono risonanza magnetica, sostituendo l’impiego di sostanze di sintesi più costose. L’ananas è consigliato a chi fa una dieta e a chi soffre di ritenzione idrica.

Dieta dell’ananas, cellulite ko. DIETA ANANAS, DIMAGRISCI 4 KG IN 3 GIORNI – cellulite, ritenzione idrica

La dieta dell’ananas si giova dei benefici che comporta l’assunazione dell’ananas stesso: lotta alla cellulite, ritenzione idrica, effetti digestivi. L’anas ha poche calorie (100 grammi hanno circa 42 calorie). Per questo la dieta dell’ananas è adatta alle diete ipocaloriche, ricca di acqua, e contenente carboidrati sotto forma di zuccheri e in particolare di glucosio, fruttosio e saccarosio, povera di fibre, fonte di vitamina C, potassio e magnesio.

Pochi lo sanno, ma si usa proprio…tutto!
Oggi se ne conosce e coltiva un numero strepitoso di varietà e 
dell’Ananas non si getta niente, nemmeno le foglie, che vengono usate per la produzione di fibra impiegata nella fabbricazione di cordami e tessuti.  Grazie al suo ricco contenuto di vitamine e sali minerali è indispensabile a ottobre per  rinforzare il  sistema immunitario in vista  dell’inverno. Mangiamone due fette al giorno, per tutto il mese.

Una sferzata di energia per il sistema immunitario
Oltre ad essere un frutto gustoso, digeribile e nutriente, l’ananas ha anche sorprendenti effetti salutari. La sua polpa, composta da acqua, proteine e carboidrati, è ricca di potassio, vitamine C e A e carotenolo, particolarmente utili in questa stagione per rinforzare il sistema immunitario. Dai gambi dei frutti freschi, poi, si ricava la bromelina, un enzima sulfidrilico con azione proteolitica che si è dimostrato capace di controllare i fenomeni infiammatori, gli edemi post traumatici e il riassorbimento degli stravasi emorragici.

Come sceglierlo: il profumo è la garanzia
Per prima cosa, annusate: si deve sentire il profumo caratteristico dell’ananas. Poi controllate la buccia: quella di un frutto fresco e maturo è verde cangiante in giallo-oro. Evitate gli ananas con la buccia di colore verde-grigiastro (troppo acerbi), o marrone (troppo maturi). In un sacchetto o in una pellicola trasparente l’ananas si conserva in frigorifero per 3 o 4 giorni.

Eliminando queste tossine coinvolte, riusciamo ad avere dei grandi benefici su questo problema. Ci sono due aspetti fondamentali che devi sapere, tutte queste sostanze benefiche dell’ananas, sono contenute nel gambo, cioè, sulla parte più legnosa quella più dura, ovvero in quella parte che andiamo sempre a buttare. Detto ciò, è consigliabile di mangiare l’anans a fette e cercare di conservare una parte di quella porzione più dura. Il secondo consiglio, è quello di non conoscere mai l’ananas, ossia per fare torte, o delle marmellate, perché tutti gli effetti benefici si annullano.

Si tratta di una dieta ipocalorica «lampo», perché aiuta a perdere peso in fretta, per essere pronti in vista della prova costume o per preparare l’organismo a un regime alimentare più sano e leggero. «Si tratta di una dieta molto efficace, a patto che ci si alimenti in modo equilibrato – spiega Maria Vittoria Ristori, nutrizionista dell’ospedale Bambin Gesù di Roma -. Si può portare avanti per quattro o cinque giorni, poi va interrotta e ripresa dopo un mese. Questo perché ha un contenuto elevato di fibre e proteine, ma è quasi del tutto priva di carboidrati. Permette di perdere fino a quattro chili nell’arco di una settimana.

Da: QUI