Dieta militare per perdere 4kg in 3 giorni!

24/04/2018Dieta militare per perdere 4kg in 3 giorni!

Nell’ultimo periodo si è parlato spesso della dieta militare, un regime alimentare che consente di perdere 4 kg in soli 3 giorni.

Come funziona questa dieta? Il regime alimentare è stato formulato negli Stati Uniti e promette una perdita di peso notevole in un lasso di tempo piuttosto breve. Questo perché riduce l’assunzione di calorie, grazie ad uno schema molto rigido e rigoroso, da qui il termine “militare”.

La military diet si basa sul consumo di alcuni cibi che riattivano il metabolismo, favorendo il processo di dimagrimento. La dieta prevede un piano alimentare con un basso contenuto calorico per tre giorni, che vengono seguiti da quattro giorni con un’alimentazione meno restrittiva. Non è prevista un’attività fisica anche se, come sempre, è consigliata.

La dieta militare è suddivisa in due fasi da sette giorni: nei primi tre giorni si assumono un massimo di 1000-1500 calorie al giorni, mentre negli altri si mangia in modo equilibrato. A tavola bisogna portare alcuni cibi brucia grassi come il pompelmo e la caffeina. Inoltre bisogna ridurre il consumo di carboidrati a favore di alimenti ricchi di proteine, come le uova, la carne e il tonno.

Non devono mancare nemmeno le verdure e la frutta, mentre sono ammessi anche i fiocchi di latte e il gelato, ma a patto che siano combinati nel modo giusto per favorire il metabolismo. La dieta è molto simile ad altri regimi alimentari a base di proteine, come la Dukan e la Atkins, e promette ottimi risultati in breve tempo.

Nonostante ciò i pareri sono piuttosto contrastanti. C’è chi la trova miracolosa e chi invece sostiene che il dimagrimento non sia destinato a durare nel tempo. Se volete scoprire qualcosa di più sulla dieta militare, vi sveliamo cosa potete mangiare in una giornata, seguendo questo regime alimentare.

A colazione si consiglia mezzo pompelo, un caffè, pane tostato e un uovo. A pranzo si può consumare del tonno al naturale, accompagnato da una fetta di pane e una tazza di tè verde. A cena invece potete concedervi 90 gr di petto di pollo, un piatto di fagioli o broccoli, e per concludere una mela e un gelato alla vaniglia.

Da: QUI