Dieta per Diabete di tipo 2

07/12/2017Dieta per Diabete di tipo 2

Diabete di tipo 2, la patologia forse più diffusa dei giorni nostri. Molti sono gli studi che tentano di prevenirlo, e di combatterlo. Si sa, per certo, che un’alimentazione errata può causarlo e che, se non vi si pone un rimedio, esso diventa irreversibile. Al momento non esiste una vera e propria cura, ma alcuni ricercatori hanno tentato di trovare una dieta che sembra efficace nella sua guarigione.

Una dieta liquida ipocalorica per 5 mesi, a base di zuppe e frullati per innescare una massiccia perdita di peso, è riuscita a dare scacco al diabete di tipo 2. Il trial è stato condotto in Gran Bretagna e pubblicato su ‘The Lancet’: accolto con entusiasmo e come un lavoro straordinario dall’associazione Diabetes Uk, convinta che potrà aiutare milioni di pazienti.

Gli artefici sono un team di ricercatori di Newcastle e Glasgow, mentre sulla Bbc online racconta la sua esperienza Isobel Murray, 65 anni, che ha perso così oltre 25 kg e non ha più bisogno di assumere farmaci anti-diabete: “Ho riavuto indietro la mia vita”, spiega sorridendo. Isobel, del North Ayrshire, è una dei 298 pazienti coinvolti nel trial.

Tutti – spiegano – hanno seguito la dieta liquida per diverse settimane, Isobel per 17, smettendo di cucinare e fare la spesa, e concedendosi 4 pasti liquidi al giorno. Il tutto a base di polveri da sciogliere in acqua per ottenere zuppe o bibitoni da circa 200 calorie, ma con il giusto equilibrio di nutrienti. Una volta perso il peso stabilito, una dietista ha aiutato i pazienti a introdurre cibi solidi. “Mangiare alimenti normali è stato un po’ duro”, racconta Isobel. Ebbene, il 46% dei pazienti che hanno iniziato il trial è risultato ancora in remissione un anno dopo. L’86% di quelli che hanno perso almeno 15 kg presentava un diabete in remissione, e solo il 4% ha ottenuto una remissione con i migliori trattamenti tradizionali oggi utilizzati.

E’ davvero uno spartiacque -commenta Roy Taylor della Newcastle University-. Prima di iniziare questo lavoro medici e specialisti guardavano al diabete tipo 2 come irreversibile, ma si è visto che le persone” possono ottenere “una remissione”. In ogni caso i medici non pretendono di aver curato per sempre la malattia. Se i chili ritorneranno, avvertono, lo farà anche il diabete.

Ma perché la dieta riesce a spegnere questa malattia? Il grasso – spiegano – altera il funzionamento del pancreas e delle beta cellule che controllano i livelli di zucchero nel sangue. La dieta elimina il grasso e il pancreas torna a funzionare bene. Il trial ha incluso solo pazienti con una diagnosi negli ultimi sei anni. Si ritiene infatti che avere il diabete di tipo 2 per periodi molto lunghi possa causare danni irreversibili. “E’ davvero eccitante – commenta Mike Lean della Glasgow University alla ‘Bbc’ – abbiamo ottenuto una chiara evidenza che perdere 10-15 kg è sufficiente per ‘spegnere’ la malattia”.

Una versione che ha convinto Isobel: “Non penso più a me stessa come a una diabetica. Devi essere preparata, ma tutti possono farlo se si sentono abbastanza forti”, conclude la donna che ormai ha eliminato i chili di troppo – e la malattia – da due anni.

Da: QUI