Dieta Positive Nutrition per vivere piu' a lungo

21/11/2017Dieta Positive Nutrition per vivere piu' a lungo

Pensare positivo è meglio. Non solo per la psiche ma perché ci permette di vivere in salute e più a lungo rispetto la media. Se poi anche i cibi che mangiamo sono positivi allora la dieta è assicurata. Restrizione calorica, cibi positivi, attività fisica e tecniche anti-stress, sono, infatti, i quattro pilastri su cui si basa la Positive Nutrition, strategia alimentare che mira a combattere l’infiammazione silente responsabile dell’insorgenza della maggior parte delle malattie croniche e anche del sovrappeso. Il consumo calorico giornaliero è aumentato di circa trecento calorie rispetto al 1970 e, di conseguenza, gli obesi sono passati dal 15 al 36per cento della popolazione nell’arco di quarantacinque anni. Mangiamo troppo e male. Ma una semplice dieta ipocalorica non basta. Serve un attacco su più fronti che abbia come obiettivo primario proprio la disinfiammazione e solo in un secondo momento il dimagrimento

Una dieta che si basa sul buonumore

La dieta Positive Nutrion, una sorta di evoluzione della dieta mediterranea, è stata ideata da Barry Sears, già ideatore della famosa Dieta a Zona. Si tratta di un programma alimentare che prima di tutto si basa sul pensiero positivo per disinfiammare l’organismo. In base a questa dieta la longevità si raggiunge eliminando le infiammazioni dal corpo, insomma con il ruolo di alcuni alimenti e sostanze come le proteine, carboidrati, grassi, polifenoli e fibre fermentabili che hanno un ruolo importante nel ridurre l’infiammazione e purificare, nonché alghe, verdure, spezie, curcuma e tè verde.

Nel dettaglio questa dieta punta molto sulle porzioni ben definite, pochi grassi, carboidrati ridotti e quantità giuste di proteine. Bilanciando bene le porzioni si arriva alla difinfiammazione del corpo senza però rinunciare ai pensieri positivi che devono sempre accompagnare il percorso dimagrante e alcune attività sportive come yoga o aereobica, fino a 100 minuti a settimana di allenamento, e  tecniche antistress, quali la meditazione e la corretta respirazione. Una dieta che si può seguire anche per le feste di Natale o subito dopo per ritrovare il peso forma.